Cuore e ipertensione

15 rimedi naturali per ridurre i livelli di colesterolo

l colesterolo è una sostanza lipoide presente, nella bile, nel tuorlo d'uovo, nel sangue, nei grassi animali, nel tessuto nervoso. Il nostro corpo ha bisogno del colesterolo per costruire cellule sane.
Tuttavia un elevato livello di colesterolo nel sangue aumenta il nostro rischio di malattie cardiache: favorisce la formazione di coaguli nella arterie che possono essere causa di infarti od ictus.
Può trattarsi di una condizione ereditata, ma è spesso il risultato del nostro stile di vita. Una dieta sana, un regolare esercizio fisico, all'occorrenza anche alcuni farmaci, possono esserci d'aiuto a ridurre il colesterolo alto.
Anche i rimedi naturali che illustreremo in questo articolo possono comportare una sua riduzione più o meno sensibile.

Il colesterolo

Il colesterolo è una molecola organica che appartiene alla classe dei lipidi steroidi. Le nostre cellule hanno bisogno del colesterolo per funzionare normalmente. Il colesterolo viene prodotto prevalentemente dal nostro organismo, soprattutto nel fegato, ma lo si ottiene anche dagli alimenti grassi che consumiamo.

Quando ne abbiamo in quantità più elevate del necessario, inizia ad accumularsi nelle nostre arterie. Questa condizione è nota come aterosclerosi. Questo accumulo può portarci diversi problemi, come coaguli di sangue, infarti ed ictus.

  • La sua concentrazione nel sangue, è detta colesterolemia.
  • Una condizione di colesterolo bassa, è detta ipocolesterolemia.
  • La condizione di chi soffre di colesterolo alto, è detta ipercolesterolemia ed è uno tra i più importanti fattori di rischi cardiovascolari e di arteriosclerosi.

ll colesterolo viene trasportato attraverso il sangue da particolari composti organici, le lipoproteine. Queste sono (principalmente) di due tipi:

  • le lipoproteine ​​a bassa densità (note come LDL),  le quali portano alle cellule del nostro corpo il colesterolo: sono note come colesterolo cattivo, quello che aumenta il rischio di malattie cardiache e di ictus.
  • le lipoproteine ​​ad alta densità (note come HDL)  sono quelle che rimuovono il colesterolo in eccesso dal nostro sangue: le HDL sono conosciute come colesterolo buono, quello che riduce i rischi di sviluppare malattie cardiache ed ictus.

I vari livelli di colesterolo

Un esame del sangue è (quasi) l’unico modo per scoprire se il nostro colesterolo è troppo alto.

Qui di seguito riportiamo i valori indicativi dei vari livelli di colesterolo: dal normale all’alto.

  • Colesterolo alto – superiore a 240 mg / dl
  • Colesterolo alto borderline – 200-239 mg / dl
  • Colesterolo normale – inferiore a 200 mg / dl

Al giorno d’oggi sono molte le persone con elevati livelli di colesterolo, quindi ad alto rischio di infarti e ictus. Perciò, prima arriveremo ad abbassare i nostri  livelli di colesterolo, tanto meglio sarà per la nostra salute.

Vediamo ora quali sono i fattori, dietetici e non, che ci possono portare ad avere elevati livelli di colesterolo cattivo e bassi livelli di colesterolo buono.

Le cause degli elevati livelli di colesterolo ‘cattivo’ (LDL)

I fattori più comuni che incidono sui livelli del nostro colesterolo LDL sono i seguenti.

  • gli alimenti ricchi di grassi saturi e trans: il fatto di consumare regolarmente questi alimenti può aumentare i nostri livelli di colesterolo LDL.
  • il sovrappeso: il sovrappeso può abbassare i livelli di colesterolo buono ed aumentare i livelli di colesterolo cattivo.
  • l’inattività: il fare poca attività e l’essere inattivo può aumentare i livelli di LDL ed aumentare i livelli di HDL.
  • l’età: i livelli di colesterolo cattivo (LDL) di solito iniziano ad aumentare dopo i 20 anni.
  • la storia familiare: le persone con una storia familiare di alti livelli di colesterolo, sono maggiormente a rischio di questa condizione.

La maggior parte delle  persone non sa di avere dei livelli di colesterolo alti fino a quando non fanno degli esami.

Alcuni lo scoprono solo dopo un ictus o un infarto: tali situazioni si verificano tuttavia solo quando i livelli elevati di colesterolo portano alla formazione della placca.

Ecco alcuni dei rimedi “casalinghi” che possono essere utili ad abbassare in modo naturale i livelli di colesterolo cattivo.

15 modi per abbassare i livelli di colesterolo naturalmente

1. Con oli essenziali

a – Olio essenziale di citronella

L’olio essenziale di citronella viene utilizzato principalmente per i suoi effetti analgesici ed anti-infiammatori. Può aiutarci a ridurre i livelli di colesterolo ed a dilatare i vasi sanguigni. [1]

Aggiungi due gocce di olio essenziale di citronella in un bicchier d’acqua e mescola bene. Bevi questa soluzione due volte al giorno.

b. Olio essenziale di basilico santo

L’olio essenziale di basilico santo è noto per i suoi effetti nell’abbassamento del colesterolo grazie alla presenza in esso di un composto chiamato eugenolo [2].

Aggiungi due gocce di olio di basilico santo ad un bicchiere d’acqua. Mescola bene e consumara questa miscela due volte al giorno.

2. Con vitamine

La supplementazione di vitamina C riduce i livelli di colesterolo LDL. [3, 4] Le vitamine B3 ed E aiutano a combattere l’accumulo di colesterolo nelle arterie.

Gli alimenti ricchi di queste vitamine sono gli agrumi, le verdure a foglia verde, il pollo, i funghi, il tonno, le mandorle e patate dolci.

3. Con olio di pesce

L’olio di pesce è una ricca fonte di acidi grassi omega-3. L’assunzione regolare di questi acidi grassi è uno dei modi migliori e più semplici per ridurre i livelli di colesterolo. Inoltre questi acidi aiutano a ridurre il rischio di malattie cardiache [5].

L’olio di pesce può essere assunto tramite integratori, oppure consumando pesci come le sardine, il salmone, lo sgombro ed il tonno.

4. Con olio di cocco

L’olio di cocco è noto per aumentare i livelli di colesterolo buono nel sangue. Questo fatto porta a sua volta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo e protegge anche dalle malattie cardiache, aiutandoci a tenere il peso sotto controllo [6].

Puoi aggiungere l’olio di cocco ai tuoi piatti ed alle tue insalate, oppure puoi prendere un cucchiaio di olio di cocco ogni mattina.

5. Con aglio

La maggior parte delle ricerche condotte sugli animali e sugli esseri umani ha portato alla conclusione che l’aglio può abbassare i livelli di colesterolo LDL. [2]

Per avere una sua azione decisa, dovrebbe essere meglio fare ricorso all’aglio in compresse o in perle fino a raggiungere un dosaggio di 500–1000 milligrammi al giorno.

6. Col tè verde

Il forte potenziale antiossidante del tè verde è dovuto alla presenza in esso di epigallocatechina gallato [EGCG], il quale ci aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL) [9].

Se vuoi ottenere i migliori risultati dovresti bere 2-3 tazze di tisana di tè verde al giorno.

7. Con lo yogurt

Lo yogurt probiotico contiene dei batteri che migliorano la salute del nostro intestino e svolgono un ruolo significativo nell’abbassare in modo naturale i livelli di colesterolo. [10]

Se vuoi ottenere i migliori risultati dovresti assumere dello yogurt probiotico ogni giorno.

8. Coi semi di chia

I semi di chia sono una ricca fonte di acidi grassi omega-3, che ci aiutano a ridurre i livelli di colesterolo e il rischi di malattie cardiovascolari [11, 12].

Per ridurre i livelli di colesterolo è necessario assumere isemi di chia quotidianamente.

9. Col succo di pompelmo

Il pompelmo è una ricca fonte di proteine ​​e di vari altri vari nutrienti che hanno degli incredibili benefici.

Fornisce al nostro corpo vitamina C, fibre, e minerali come il magnesio ed il potassio.

Il forte potere antiossidante dei pompelmi, associato alla loro eccellente composizione nutriente, è ottimo per abbassare i livelli di colesterolo [13].

Bevi questo succo 1 o 2 volte al giorno, preferibilmente dopo ogni pasto.

10. Col succo d’arancia

Stando ad uno studio pubblicato su Lipids in Health and Disease, un consumo regolare ed a lungo termine di succo d’arancia ha dimostrato di abbassare i livelli di colesterolo e i rischi di sviluppare delle malattie cardiovascolari.  [14].

Bevi un bicchiere di succo di arancia 2 o 3 volte al giorno.

11. Col succo di melograno

Rispetto al tè verde ed al vino rosso, il melograno contiene degli alti livelli di antiossidanti. Questi antiossidanti ci aiutano a ridurre il colesterolo cattivo (LDL) il quale, a sua volta, “tiene a bada” le malattie cardiovascolari [15, 16].

Bevi un bicchiere di succo di arancia 1 o 2 volte al giorno.

12. Col succo di limone

Il succo di limone è una ricca fonte di vitamina C e di antiossidanti. Questo fatto lo rende un rimedio efficace per ridurre i livelli di colesterolo cattivo (LDL) e favorisce anche la perdita di peso [17].

Bevi un bicchiere di succo di limone (mezzo limone in un bicchiere d’acqua tiepida) una volta al giorno, preferibilmente ogni mattina a stomaco vuoto.

13. Con l’aceto di sidro di mele

L’aceto di mele contiene acido acetico e pectina. Mentre l’acido acetico ci aiuta a perdere il peso corporeo indesiderato associato al colesterolo alto, il colesterolo cattivo (LDL) si attacca alla pectina [fibra] dell’aceto di mele e viene quindi eliminato dal nostro corpo [18, 19].

Per ottenere i migliori risultati bevi una soluzione composta da 1 cucchiaio di aceto di mele in un bicchiere d’acqua, una volta al giorno oppure ogni due giorni.

14. Coi semi di lino

I semi di lino contengono un fitoestrogeno antiossidante chiamato secoisolariciresinolo diglucoside (SDG) che ci aiuta a ridurre il colesterolo nel sangue, ed a diminuire i rischi di sviluppare malattie del fegato [20].

Una volta al giorno aggiungi un cucchiaio di semi di lino in polvere ad un bicchiere di acqua tiepida o latte e mescola bene. Consumala la soluzione immediatamente.

15. Col succo di sedano

Il sedano è una ricca fonte di antiossidanti, e un suo consumo regolare può abbassare i nostri livelli di LDL (colesterolo cattivo) [21].

I migliori alimenti per abbassare i livelli di colesterolo in modo veloce

Ci sono alcuni cibi che noi possiamo includere nella dieta quotidiana per “aiutare” i rimedi di cui sopra ad ottenere i risultati migliori. Ecco elencati alcuni di quelli che possono servirci ad abbassare i livelli di colesterolo:

  • l’avena,
  • l’orzo e altri cereali integrali,
  • i fagioli,
  • l’avocado,
  • le noci, le mandorle, i pistacchi, le arachidi e / o le nocciole.

Suggerimenti per la prevenzione delle malattie cardiovascolari

In aggiunta ad una dieta salutare, questi suggerimenti possono aiutarti a “gestire” i tuoi livelli di colesterolo.

  • Elimina i grassi trans dalla tua dieta: si trovano spesso in biscotti, cracker, ecc.
  • Fai ogni giorno dell’esercizio fisico.
  • Se fumi, smetti di fumare.
  • Controlla il tuo peso per vedere se sei sovrappeso.
  • Evita di bere alcolici.

Una volta che inizi a seguire i rimedi, le diete ed i suggerimenti di cui sopra, in poche settimane noterai un cambiamento nelle tue condizioni.

L'autore

Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.
    Potresti essere interessato a:
    Cuore e ipertensione

    La frequenza cardiaca sotto sforzo

    Cuore e ipertensione

    Grassi saturi, grassi insaturi, e grassi trans nell'alimentazione

    Cuore e ipertensione

    Come misurare la pressione a casa propria da soli

    Cuore e ipertensione

    La pressione massima alta