Cibi e ricette

Miso: calorie e valori nutrizionali

MISO VALORI NUTRIZIONALI

Usato come insaporitore di zuppe e brodi -ma non solo- il miso è un’eccezionale ingrediente utilizzato in molti piatti giapponesi, tra cui la famosa zuppa di miso.

Ha un colore marrone tendente sul rossastro, ed un sapore leggermente salato e decisamente intenso.

Il miso ha delle caratteristiche organolettiche e nutrizionali che lo rendono un’ottimo alleato delle diete ipocaloriche.

Oltre a questo, per valutare i benefici e controindicazioni derivanti dalla sua assunzione è però utile considerare le peculiarità della composizione di questo prodotto.

Ecco una tabella completa riguardante i suoi valori nutrizionali.

Tabella completa dei valori nutrizionali del miso

per 100gper 17g
Acquag43.027.31
Energiakcal19834
Proteinag12.792.17
Totale lipidico (grasso)g6.011.02
Carboidrati, per differenzag25.374.31
Fibra, alimentazione totaleg5.40.9
Zuccheri, totalig6.21.05
                    Minerali
Calcio, Camg5710
Ferro, Femg2.490.42
Magnesio, Mgmg488
Fosforo, Pmg15927
Potassio, Kmg21036
Sodio, Namg3728634
Zinco, Znmg2.560.44
                   Vitamine
Vitamina C, acido ascorbico totalemg00
Tiaminamg0,0980,017
Riboflavinamg0,2330,040
Niacinamg0,9060,154
Vitamina B-6mg0,1990,034
Folato, DFEmcg193
Vitamina B-12mcg0,080.01
Vitamina A, RAEmcg41
Vitamina A, UIIU8715
Vitamina E (alfa-tocoferolo)mg0.010
Vitamina D (D2 + D3)mcg00
Vitamina DIU00
Vitamina K (phylloquinone)mcg29,35
                   Lipidi
Acidi grassi totali saturig1.0250,174
Acidi grassi, monounsaturi totalig1.1180.19
Acidi grassi, totali polinsaturig2.8840,490
Acidi grassi, trans totaleg00
Colesterolomg00
                    Altro
Caffeinamg00

fonte: ndb.nal.usda.gov

Per riassumere, in sintesi

Volendo riassumere quanto emerge da questa tabella dei componenti della pasta di miso, possiamo dire che 17 ml di miso – pari diciamo a un cucchiaio da tavola – contengono 34 calorie; solo 1,02 grammi di grassi (lipidi) di cui 0,17 grammi saturi; altri 0,2 grammi insaturi; 0,6 grammi di grassi polinsaturi essenziali e nessuna traccia di grassi idrogenati, i famosi Trans, quelli che hanno subito il processo di idrogenazione e che  -detto alla spicciola – non sono per niente buoni, ma che senza voler per forza demonizzare qualcosa, possiamo affermare che fanno abbastanza male al nostro organismo.

Ciò detto, nella nostra cucchiaiata di miso, troveremo, inoltre, 0 milligrammi di colesterolo; 2,17 grammi di proteine; 4,6 grammi di glucidi (più spesso, ma impropriamente, chiamati carboidrati); – 0,9 grammi di fibre; 634 mg di sodio; 0,42 mg di ferro; e, infine, 0,44 grammi di zinco.

L'autore

Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.
    Potresti essere interessato a:
    Cibi e ricette

    La fermentazione degli alimenti: il processo e la sua gestione

    Cibi e ricette

    L’acrilamide: l'esposizione ed i rischi

    Cibi e ricetteCondizioni di salute

    L'intolleranza al lattosio: tipi, sintomi, rimedi

    Cibi e ricette

    Carenza di ferro: valori e tabelle degli alimenti che ne sono ricchi