La magnetoterapia, a cosa serve e come funziona. Indicazioni e controindicazioni

Già nel terzo secolo prima di Cristo, Aristotele descriveva le proprietà terapeutiche dei magneti naturali che definiva «bianco magneti».
Poi nel primo secolo dopo Cristo, lo storico romano Plinio il Vecchio parlava dell'uso di magneti per curare problemi agli occhi.
Oggi la magnetoterapia, chiamata anche elettromagnetoterapia è una forma di fisioterapia che utilizza l'energia elettromagnetica per trattare alcune condizioni fisiche.
BFC
Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.
Hai appena letto: Torna alla pagina principale