Steroidi anabolizzanti: l’abuso, gli effetti collaterali

- Posted by Author: BFC in Category: Abuso di sostanze | 5 min read

I medici possono prescrivere steroidi per trattare varie condizioni.
Tuttavia alcuni atleti e culturisti li utilizzano (ne abusano) per solo migliorare le loro prestazioni sportive o l'aspetto fisico.
Questo abuso può portare a gravi problemi di salute anche permanenti, nel breve, nel medio e nel lungo termine.

steroidi
fonte: serra boten

Gli steroidi anabolizzanti

Gli steroidi anabolizzanti sono sostanze sintetiche (o artificiali) chimicamente derivate dal testosterone aventi un’azione simile a quella degli ormoni maschili (androgeni). Vengono genericamente chiamati steroidi.

Il termine corretto è Steroidi Androgeni Anabolizzanti in cui,

  • “steroidi” si riferisce a dei derivati degli steroli, una classe di composti chimici derivati dallo sterolo,
  • “anabolico” si riferisce alla costruzione muscolare, alla fase dell’anabolismo una delle due fasi del metabolismo (l’altra è il catabolismo),
  • “androgenico” si riferisce all’accentuazione dell’azione degli ormoni androgeni, tra i quali appunto il testosterone.

Gli steroidi trovano largo impiego in medicina per trattare alcuni problemi di deficit ormonali come una pubertà ritardata, o malattie che causano la perdita di massa muscolare, come il cancro e l’AIDS.

L’abuso, e come possono essere assunti gli anabolizzanti

A. l’abuso

Nel tentativo di migliorare le prestazioni o migliorare il loro aspetto fisico anche alcuni atleti ed alcuni culturisti utilizzano malamente questi steroidi anabolizzanti. Secondo la rivista Le Monde almeno il 30% dei body builder fanno uso di steroidi anabolizzanti.

La maggior parte delle persone che impiegano gli steroidi – di fatto – sono i sollevatori di pesi (maschi) tra i 20 e i 30 anni. [1] L’abuso di steroidi anabolizzanti è invece molto meno comune nelle donne.

L’abuso di steroidi anabolizzanti comporta delle conseguenze negative sulla nostra salute. Questo abuso consiste nel loro impiego in dosi superiori a quelle terapeutiche per fini non medici.

B. come possono essere assunti

Le persone che abusano di steroidi anabolizzanti di solito,

  1. li assumono per via orale,
  2. li iniettano nei loro muscoli,
  3. li applicano alla pelle come un gel o crema.

Queste dosi possono arrivare ad essere da 10 a 100 volte più alte delle dosi prescritte per trattare condizioni mediche. Si può quindi capire che, oltre ad essere un uso illecito, è anche un abuso vero e proprio.

C. gli schemi per la loro assunzione

In genere nell’uso (e nell’abuso) di steroidi anabolizzanti si hanno quattro diffusi pattern per la loro assunzione:

  1. secondo uno schema ciclico, assumendoli per un certo periodo di tempo, quindi sospendendo il trattamento per un 3-5 settimane, per poi riprenderlo dopo un periodo di “astinenza”;
  2. combinando due o più steroidi diversi e/o combinando degli steroidi di tipo orale con quelli iniettabili;
  3. secondo uno schema piramidale: aumentano lentamente la dose o la frequenza per raggiungere un valore di picco (talvolta estremamente alto: pari a 10-100 volte il dosaggio previsto nei trattamenti terapeutici) per poi gradualmente diminuire gradualmente fino a zero;
  4. secondo uno schema alternato, sovrapponendo o sostituendo uno steroide con un altro steroide per evitare di sviluppare una tolleranza.

Non ci sono prove scientifiche che tutte queste pratiche riducano le loro conseguenze dannose.

Gli steroidi anabolizzanti ed il cervello

Rispetto alle droghe, gli steroidi anabolizzanti funzionano in modo diverso, e non hanno gli stessi effetti a breve termine sul cervello.

La differenza più importante è che gli steroidi non attivano direttamente il cd sistema di ricompensa (insieme di strutture cerebrali che regolano alcuni tipi di comportamenti) allo scopo di causare una sorta di “gratificazione”:

  • mentre le altre droghe devono alla rapidità del loro effetto la loro capacità di legare a sé l’assuntore,
  • gli steroidi agiscono in modo più subdolo e sul medio termine. [2]

Inoltre gli steroidi anabolizzanti non innescano dei rapidi aumenti della dopamina chimica del cervello, come fanno altri tipi di droghe da abuso.

L’abuso di steroidi anabolizzanti potrebbe portare ad effetti mentali negativi, quali:

  • la paranoia,
  • l’irritabilità estrema e l’aggressività,
  • alterazioni nei giudizi,
  • manie.

Gli altri effetti sulla salute degli steroidi anabolizzanti

A parte gli effetti mentali di cui abbiamo detto, l’uso di steroidi anabolizzanti provoca acne ed un rigonfiamento dei tessuti, in particolare delle mani e dei piedi.

Le persone che si iniettano degli steroidi aumentano il rischio di contrarre o di trasmettere l’HIV / AIDS o l’epatite.

L’abuso di steroidi anabolizzanti potrebbe portare a problemi di salute gravi, anche permanenti, come:

  • problemi renali,
  • danni epatici,
  • tumori,
  • un innalzamento della pressione,
  • un aumento del colesterolo nel sangue,
  • un aumento del rischio di ictus e infarto, anche nei giovani,
  • un aumento del rischio di coaguli di sangue.

Altri effetti sono specifici per genere e per età:

A. sugli uomini,

  • una riduzione di volume dei testicoli,
  • una diminuzione del numero di spermatozoi,
  • la calvizie,
  • lo sviluppo del seno,
  • un’aumento del rischio di cancro alla prostata.

B. sulle donne,

  • una crescita dei peli del viso o di peli in eccesso,
  • una diminuzione delle dimensioni del seno,
  • la calvizie,
  • dei cambiamenti o dei ritardi nel ciclo mestruale,
  • il clitoride ingrandito,
  • una voce “profonda”.

C. sugli adolescenti,

  • ritardi nello sviluppo: gli elevati livelli ormonali inducono infatti il corpo a fermare troppo presto la crescita ossea.

Alcuni di questi cambiamenti fisici, come quelli riguardanti la riduzione degli organi sessuali negli uomini, possono aggiungere effetti collaterali mentali come i disturbi dell’umore.

Gli steroidi anabolizzanti creano dipendenze

Gli steroidi anabolizzanti possono portare a dei disturbi anche se non causano lo stesso tipo di dipendenza di altri farmaci. Un disturbo derivante dal loro utilizzo si verifica,

  • quando una persona continua a utilizzare in modo improprio gli steroidi, anche quando è pienamente consapevole delle conseguenze che ne derivano,
  • quando non li si utilizza più per il motivo per cui li si aveva iniziati ad assumere.

La forma più grave del cd disturbo da utilizzo di sostanze è la dipendenza. Una persona potrebbe continuare ad utilizzare gli steroidi in modo improprio malgrado,

  • i problemi fisici,
  • i costi elevati per acquistarli,
  • gli effetti negativi sulle sue relazioni sociali.

Questi comportamenti riflettono il potenziale di dipendenza degli steroidi.

E stato inoltre scoperto che alcuni utilizzatori di steroidi per ridurre i problemi di sonno e l’irritabilità causati dagli steroidi si indirizzano poi verso altri farmaci, come gli oppiacei.

Le persone che usano in modo improprio gli steroidi, quando smettono di utilizzarli potrebbero avvertire dei sintomi collegati alla sua astinenza, tra cui:

  • la fatica,
  • un’irrequietezza,
  • la perdita d’appetito,
  • problemi di sonno,
  • una diminuzione del desiderio sessuale,
  • voglie di steroidi.

Uno dei sintomi di astinenza più gravi è la depressione, che a volte può portare a dei tentativi di suicidio.

Come liberarsi dalla dipendenza da steroidi

Nella maggior parte dei casi, una combinazione tra una terapia comportamentale ed alcuni farmaci pare essere utile a risolvere i problemi di dipendenza da steroidi.

I farmaci che vengono comunemente  prescritti dai medici per aiutare a trattare i sintomi di astinenza da steroidi sono:

  • per curare la depressione, gli antidepressivi,
  • per trattare il mal di testa, i dolori muscolari e i dolori articolari, i farmaci antidolorifici.

Possono essere utilizzati altri farmaci per favorire il ripristino del sistema ormonale della persona.

Per approfondire


***

I nostri servizi e contenuti sono solo a scopo informativo. Segretiperstarbene.it non fornisce consulenza medica, diagnosi o trattamento. Questo sito si basa sul supporto dei lettori: quando comprate attraverso i link sul sito, potremo ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione. Parecchi prodotti che presentiamo sono acquistabili online su Amazon.it, ma non siamo in alcun modo collegati ad Amazon. Il prezzo finale di vendita può variare per motivi indipendenti da noi: verificalo sempre prima di concludere l'acquisto.

A questo articolo ha contribuito

Author: BFC

Sono un appassionato lettore e ricercatore e credo nell’immensa potenzialità che la rete offre di condividere informazioni e conoscenze che possano direttamente o indirettamente migliorare il benessere dell’uomo.