Salute mentale

Esercizi per la memoria

Esistono vari esercizi/attività che si possono fare giorno per giorno allo scopo di mantenere in forma e sveglia la propria mente e la propria memoria.
Molti di quelli che illustriamo sono trattati anche in testi scientifici.
esercizi per allenare la mente

Il problema del ricordare

Ognuno di noi affronta quotidianamente dei problemi che consistono nel ricordare, quindi problemi in qualche modo collegati alla memoria.

A volte è una questione di una memoria visiva, a volte ci si ricorda meglio dei nomi. Ma c’é invece che fa proprio fatica a ricordare le piccole cose, o i piccoli fatti.

Comunque, tutti noi sappiamo quanto è importante allenare la nostra memoria.

Non solo per superare meglio le sfide quotidiane, ma anche per quanto attiene ad alcune malattie come la demenza senile.

Infatti, secondo molti  studi scientifici, allenando la mente e la memoria si hanno molte minori possibilità di contrarre delle malattie ed avere alcune disfunzioni del cervello.

Gli esercizi per allenare la memoria

Ma come si possono fare degli esercizi per allenare la memoria?

Di seguito vedremo quali sono quelli che potreste iniziare a fare per rigenerare i vostri neuroni cerebrali!

1. Preparate delle liste di impegni quotidiani, e poi memorizzatele

Esercizi per la memoria

Proprio così. Fate delle liste e memorizzatele:

Scrivete su un foglio di carta la lista della spesa, la lista degli appuntamenti della settimana, o qualunque altra cosa che vi passa per la testa o che dovrete fare.

Cercate di memorizzare quanto avete inserito nella lista.

Dopodiché, dopo un’ora circa, provate a ripetere a voce alta quanto avete scritto nella lista, per vedere quante frasi/oggetti siete in grado di ricordare.

Giorno dopo giorno aumentate la difficoltà delle frasi che inserite nella lista.

2. Memorizzate ogni particolare di una fotografia

migliorare la memoria 2

Scegliete una fotografia che abbia molti dettagli.

Potete scegliere una foto qualunque, tratta da un giornale o vostra personale. L’importante è che contenga molti dettagli.

Visualizzatela per alcuni secondi (fino a 30 secondi) cercando di memorizzare ogni particolare dell’immagine.

Dopo un certo lasso di tempo, coprite la fotografia e cercate di ricordare quanti più dettagli potete.

Riprovate con un’altra immagine, e fissatela per un breve lasso di tempo: questa volta facendo più attenzione ai particolari.

Ripetete ogni giorno questo esercizio per migliorare la memoria visiva e l’attenzione a tutti i dettagli.

3. Cercate d’imparare a suonare

migliorare la memoria 3

Se non avete il senso del ritmo, non importa.

Per allenare la memoria ed i neuroni, il mio consiglio è quello di imparare a suonare uno strumento musicale.

Gli accordi, i suoni, la pratica e la gioia di produrre della musica: tutto questo aiuta a rigenerare i neuroni cerebrali favorendo anche la memoria.

4. Fate dei conteggi senza usare carta e penna o calcolatrici

migliorare la memoria

Per molti di noi, i numeri e la matematica sono uno “scoglio” duro.

Ed è proprio per questo che ricordarli è un ottimo esercizio per la nostra memoria. Tutto ciò che dovete fare è:

Iniziare a fare delle operazioni semplici mentalmente, magari mentre state camminando per andare al lavoro o durante una passeggiata.

Potete scegliere di contare alla rovescia, o di contare i multipli di un dato numero.

Fate tutto senza farvi aiutare da calcolatrici o da carta e penna.

Di giorno in giorno aumentate le difficoltà dei problemi matematici, ed anche la vostra memoria aumenterà!

5. Esercitatevi con delle sequenze di parole

migliorare la memoria

Allo stesso modo che ricordare i numeri, anche ricordare delle serie di parole aiuta a mantenere attiva la mente:

Scegliete una parola qualunque.

Trovate altre 5 parole che inizino con la stessa lettera.

Dopodiché cercate di trovare altre cinque parole che terminino con la stessa sillaba, naturalmente in pochi minuti.

Se volete rendere più difficile questo esercizio, provate a farlo con parole di una lingua straniera, in inglese ad esempio.

6. Mappate mentalmente le zone che avete appena visto

migliorare la memoria

Questo è un esercizio simpatico per chi esce spesso e visita spesso luoghi nuovi. Ogni volta che sarete andati a visitare un posto nuovo, una volta che sarete rientrati a casa:

Provate a disegnare mentalmente la mappa dei luoghi che avete appena visto.

Se possibile, ripercorrete mentalmente anche tutto il percorso che avete fatto per rientrare a casa.

In questo modo, riuscirete a manterrete attivi i ricordi appena immagazzinati e allenerete la vostra memoria.

7. Fate dello sport coordinando al meglio i vostri movimenti

migliorare la memoria

Lo sport, oltre che ad allenare il fisico, vi aiuta anche a mantenere attiva la memoria, soprattutto se iniziate a fare un’attività fisica nuova.

Imparare delle nuove regole e coordinare i nuovi movimenti, costituiscono dei buoni esercizi per il nostro cervello.

In questo modo, si combina allo stesso momento l’allenamento fisico e l’allenamento mentale.

8. Imparate nuove lingue e nuove parole

migliorare la memoria

Più lingue si conoscono e si mettono in pratica, più si evita un declino cognitivo. Imparare una nuova lingua infatti mantiene attivi i nostri neuroni.

Anche imparare delle parole nuove, sia nella lingua nativa sia in una lingua straniera, aiuta ad allenare la memoria ed a tenerla viva.

9. Cercate di raffinare il senso del gusto

migliorare la memoria

Quando state mangiando qualcosa che non avete cucinato voi, focalizzatevi sui vostri sensi, e cercate di indovinare tutti gli ingredienti che compongono il piatto che state mangiando.

In questo modo, oltre che raffinare il vostro palato e il vostro gusto, terrete attivi i neuroni, ed impiegherete la vostra memoria per cercare di ricordare ogni sfumatura di sapore.

10. Trovatevi un hobby di precisione

esercizi per la memoria

Un metodo divertente per allenare la memoria, è quello di trovare un hobby che sia preciso, e che alleni i nostri occhi e le nostre mani all’attenzione ed al dettaglio.

Può trattarsi del modellismo, del ricamo, ma anche di un puzzle o anche del dipingere: l’importante non è il risultato visibile, quello “esterno”, ma è l’attivazione dei neuroni ed il coordinamento dei movimenti di precisione.

11. Se siete mancini usate la mano destra, o viceversa

migliorare la memoria

Se siete destri, cercate di usare la mano sinistra; se siete mancini abituatevi ad usare la mano destra.

Per una settimana invertite le mani nei movimenti più semplici e quotidiani come quelli del lavarsi i denti o del tenere la forchetta.

In questo modo attiverete nuove parti del cervello e lo terrete in allenamento.

Inoltre, se vi esercitate per più tempo potrete diventare ambidestri e padroneggiare i movimenti con entrambe le mani.

12. dedicatevi al sudoku o al cruciverba o ai giochi enigmistici

migliorare la memoria

Un altro buon passatempo in grado di tenere allenata la mente e la memoria è dato dai giochi enigmistici.

Unendo sia numeri che parole, questi giochi sono un buon punto di partenza per iniziare ad allenare la nostra memoria.

Non dimenticate infine che sono in grado di aiutare a mantenere giovane e fresco il nostro cervello, aiutando così anche la memoria anche,

  • il leggere molto,
  • il cercare di memorizzare i testi delle canzoni o citazioni famose,
  • l’adottare un’alimentazione sana,
  • l’esercizio fisico giornaliero.

 

L'autore

Un po’ poeta, un po’ punk e un po’ giornalista.
    Potresti essere interessato a:
    Salute mentale

    8 rimedi naturali contro l'ansia

    Salute mentale

    Gli alimenti che incidono sulla serotonina: le cose da sapere

    Salute mentale

    Fame emotiva: come combatterla con 5 "strategie"

    Salute mentale

    Il triptofano negli alimenti e negli integratori: utilizzi