Condizioni della pelle

Le cause, ed i rimedi contro la sudorazione eccessiva

Avete mai avuto o avete mai sentito parlare dell'eccessiva sudorazione, un'alterazione della nostra normale funzione fisiologica?
E' un problema molto più comune di quanto si possa pensare, che purtroppo affligge molte persone creando loro disagi ed imbarazzi.
Questa condizione viene definita iperidrosi.

La sudorazione eccessiva – iperidrosi

L’iperidrosi è una condizione in cui si ha un’eccessiva sudorazione, più frequentemente localizzata sotto le ascelle, nelle piante dei piedi e sulle mani, oppure su tutto il corpo.

E’ prodotta dalle ghiandole sudoripare. Non é controllabile. Le sue reali cause sono sconosciute.

Comunque tutti sappiamo che la nostra sudorazione aumenta nei casi di stress, di forti emozioni o di giornate molto particolari.

Purtroppo però, a volte il disturbo dell’iperidrosi provoca un aumento del sudore anche in condizioni normali, e può quindi provocarci imbarazzo e crearci dei momenti fastidiosi.

Ma una sudorazione eccessiva può anche causarci delle dermatiti ed alcuni tipi di infezioni. Può anche essere il sintomo di disturbi più gravi.

Ed è proprio per queste ragioni che è utile saperne di più su questo disturbo, sulle le cause che lo favoriscono, e sui possibili rimedi per ridurne gli effetti.

Le cause che la favoriscono

Come già anticipato, le sue precise cause non ben sono note.

Si sa però che l’eccessiva sudorazione è legata ad una iperattiva regolazione della temperatura corporea, o a nervi che regolano le ghiandole del sudore. 

A questo riguardo va comunque opportunamente precisato,

  • che il nostro corpo è in grado di regolare la propria temperatura attraverso la sudorazione,
  • che in un giorno riesce ad espellere circa mezzo litro di sudore,
  • che nel periodo estivo o durante l’attività fisica, la sudorazione aumenta arrivando fino a due litri al giorno,
  • che la sudorazione aumenta anche in caso di febbre, di nausea e di vomito, come pure in caso di un forte stress e di agitazione.

cause

Alcuni fattori che causano una sudorazione eccessiva sono, come detto sopra, gli sbalzi dell’umore ed i fattori emozionali.

Ma anche una dieta sbagliata, l’assunzione di alcuni farmaci, alcuni problemi del sistema nervoso, o delle patologie cardiovascolari.

Le cause che favoriscono una sudorazione eccessiva possono essere di due tipi,

  • di natura fisica,
  • o di natura psicologica.

I vari tipi d’iperidrosi

Vediamo ora quali possono essere i diversi tipi di questa condizione.

1) iperidrosi primaria e iperidrosi secondaria

In relazione alle cause fisiche o psicologiche, l’iperidrosi si può suddividere in due categorie, in iperidrosi primaria ed in iperidrosi secondaria.

Primaria, quando il problema non ha una causa specifica.

Secondaria, quando la sudorazione eccessiva è legata ad una condizione patologica come, problemi alla tiroide, menopausa, obesità, infezioni o cancro.

2) sudorazione su tutto il corpo, sudorazione localizzata

E’ utile anche individuare qual’é la zona maggiormente colpita da una sudorazione eccessiva.

Su tutto il corpo: una sudorazione su tutto il corpo, molto spesso è associata a determinate condizioni fisiche, o a determinati disturbi fisici e/o patologici come l’ipertiroidismo e la febbre, o all’assunzione di farmaci.

Localizzata: una sudorazione localizzata solitamente è legata a degli stati emotivi alterati che provocano una sudorazione sulle mani, sui piedi, sulla fronte.

Una sudorazione eccessiva delle ascelle, che può essere anche l’unica parte colpita, è un altro disturbo associato allo stato d’animo, come l’irritazione e lo stress.

3) sudorazione calda, sudorazione fredda

La sudorazione eccessiva inoltre può essere suddivisa in sudorazione calda, e sudorazione fredda.

Calda: quella calda è legata principalmente agli ormoni, soprattutto in menopausa o durante il ciclo mestruale.

E’ anche legata al consumo di alimenti piccanti o al consumo dall’alcol, oppure a dei problemi patologici più gravi come il cancro, oppure a delle terapie ormonali.

Fredda: quella fredda è legata alle emozioni come l’agitazione, all’indigestione, o allo shock (collasso) circolatorio.

Rimedi e consigli contro l’eccessiva sudorazione

Tutti i vari tipi di sudorazione eccessiva provocano nella persona colpita, imbarazzo e problemi nelle sue relazioni sociali causati dal cattivo odore e dalla comparsa di macchie nelle zone colpite.

Contro la sudorazione eccessiva possono essere adottati diversi rimedi, ma è bene consultare prima di tutto un medico per cercare di capire quale sia la condizione principale che porta ad una iperidrosi.

Comunque, per alleviare questo disturbo è possibile seguire alcuni degli accorgimenti che vi illustriamo.

1) l’abbigliamento

Evitate di indossare indumenti aderenti e sintetici che non lasciano traspirare la pelle.

Sono particolarmente indicati gli abiti leggeri, soprattutto se sono fatti con fibre di lino.

2) i deodoranti e l’igiene personale

Potete scegliere di acquistare in farmacia degli appositi deodoranti i quali però contengono cloruro di alluminio, che però può provocare irritazioni.

Oppure potete utilizzare dei semplici deodoranti neutri che non vanno ad intaccare troppo il nostro pH.

Lo stesso vale per l’igiene personale: cercate di utilizzare dei detergenti neutri.

3) l’alimentazione

Cercate di evitare gli alimenti piccanti, la caffeina, l’alcol e i condimenti.

Optate per un’alimentazione ricca di frutta e verdura, con cotture leggere e prive di troppi condimenti.

4) la ionoforesi

Tra i vari rimedi suggeriti c’é anche la ionoforesi.

Si tratta di una terapia che consiste nell’immergere mani e piedi in due bacinelle d’acqua, oppure nel tamponare le ascelle e la fronte con panni bagnati, e collegare un generatore di corrente a bassa intensità.

Le piccole scariche elettriche ricevute andranno così a bloccare i condotti delle ghiandole sudoripare.

L’effetto della ionoforesi è solo temporaneo, ma è molto efficace nei casi più lievi di sudorazione eccessiva.

Questo trattamento viene eseguito in ambito ambulatoriale.

Ma lo si può fare anche a casa propria con degli appositi apparecchi, come quello della Saalmann che puoi acquistare direttamente cliccando sul link sottostante.

5) i rimedi naturali

Tra i vari rimedi che prevedono l’utilizzo di piante o di altri elementi naturali, si può provare,

con l’olio essenziale di salvia

  • Le sue proprietà antibatteriche e assorbenti andranno a contrastare la sudorazione eccessiva.
  • Quest’olio può essere utilizzato sia per preparare un bagno caldo, sia per preparare un infuso da bere,
  • ma diventa ancora più efficace se unito ad olio essenziale di timo e a quello di lavanda.

con l’argilla verde

  • Quest’argilla ha proprietà astringenti.
  • Nella vasca pronta per un bel bagno caldo, potete aggiungere circa 200g di argilla verde.

con l’olio essenziale di tea tree

  • Si tratta di un altro degli oli essenziali più utilizzati per il trattamento dei disturbi della pelle.
  • Anche in questo caso può essere aggiunto all’acqua del bagno caldo.

con un decotto di estratto secco di quercia

  • La quercia ha proprietà lenitive ed antiossidanti.
  • Potete preparare un decotto da bere con l’estratto di quercia.
  • Ma senza esagerare, in quanto può avere delle controindicazioni nei soggetti più sensibili.

6) i farmaci

Va da se che ci sono anche dei rimedi farmacologici per contrastare la sudorazione eccessiva, soprattutto a base di ansiolitici e sedativi.

Tutti i trattamenti coi farmaci devono essere fatti sotto stretta prescrizione medica.

Esiste poi un rimedio – molto drastico – che consiste in un intervento chirurgico per rimuovere le ghiandole sudoripare.

Disponibilità e prezzo aggiornati al: 2019-08-19 at 03:07

L'autore

Un po’ poeta, un po’ punk e un po’ giornalista.
    Potresti essere interessato a:
    Condizioni della pelle

    Il fuoco di sant'Antonio

    Condizioni della pelleMalattie infettive

    Scabbia: cause, sintomi, cure

    Condizioni della pelle

    Psoriasi: il ruolo dell'alimentazione e delle vitamine

    Condizioni della pelle

    Il prurito alle gambe