Anguria, sostanze nutritive e valori nutrizionali

- Posted by Author: Aida Imperiale in Category: Alimenti | 8 min read

L'anguria è composta per circa il 92% del suo peso da acqua.
Ma è anche un frutto ricco di sostanze nutritive: vitamine A, B6, e C, licopene, carotenoidi (responsabili del suo colore rosso) antiossidanti ed amminoacidi.
In questo articolo scopriremo quali sono le sue proprietà, i suoi valori nutrizionali e quali sono i benefici che può portare alla nostra salute.

I nutrienti dell’anguria

I principi nutritivi (o nutrienti) dell’anguria

Le angurie contengono una modesta quantità di potassio, sono prive di grassi, hanno un basso contenuto di sodio e hanno un bassissimo valore energetico (hanno poche calorie). Sono ricche di antiossidanti, di amminoacidi e sono l’alimento fresco con il più alto contenuto di licopene.[1]

Gli alimenti ricchi di antiossidanti e amminoacidi come l’anguria permettono al corpo di funzionare in modo ottimale.

Gli antiossidanti. Gli antiossidanti infatti sono sostanze in grado di neutralizzare i radicali liberi e proteggere l’organismo dalla loro azione negativa.

Gli aminoacidi. Gli aminoacidi invece, sono il componente base per le proteine, ​​e le proteine ​​sono utilizzate praticamente in tutte le funzioni vitali del nostro corpo.

Il licopene. Il licopene una sostanza che appartiene al gruppo dei carotenoidi e di cui l’anguria è particolarmente ricca, é il fitonutriente responsabile del colore di molta frutta e verdura: dei cocomeri, pomodori, i pompelmi rossi e le guaiave o guave (Psidium guajava) in particolare.

Diversamente dal betacarotene, il licopene non si può trasformare in vitamina A. Si tratta comunque di una sostanza che,

  • ha proprietà benefiche per la salute del cuore, la salute delle ossa e alla prevenzione del cancro alla prostata;
  • ha proprietà antinfiammatorie;
  • è anche un potente antiossidante.

La massima quantità di licopene la si ha con la maturazione del frutto: più l’anguria è rossa e più è alta la concentrazione di licopene.

Il betacarotene. Anche i suoi contenuti di betacarotene (un carotenoide che, diversamente dal licopene, é invece un precursore della vitamina A).

Aumenta anche con la maturazione dell’anguria. Uno studio del 2011 (pubblicato sul Journal of Food Composition and Analysis) che aveva esaminato cinque tipi di angurie a quattro stadi di maturazione, ha scoperto che l’anguria acerba ha quasi zero beta-carotene.

Il betacarotene è un antiossidante che si trova nei frutti e nelle verdure rosso-arancio. Giova al sistema immunitario, alla pelle, agli occhi e nella prevenzione del cancro.

Quando l’anguria diventa completamente rossa è un’ottima fonte di fitonutrienti.[2]  Ma ciò non significa che le sue parti rosse siano le uniche ricche di sostanze nutritive.

La parte bianca sotto la buccia, ad esempio, rispetto alla parte rossa convoglia una maggior quantità di amminici (citrullina) nel ciclo dell’urea. [3]

La citrullina. La citrullina è una aminoacido non essenziale (quindi sintetizzabile dal nostro organismo) di cui è particolarmente ricca l’anguria, precursore dell’arginina. Questo tipo di amminoacido,

  • migliora la circolazione del sangue,
  • contribuisce alla salute cardiovascolare
  • e, secondo una ricerca della Texas A&M University, contribuisce al miglioramento della disfunzione erettile. [4]

i semi dell’anguria

Anche i semi dell’anguria sono ricchi di nutrienti, specialmente se sono germogliati e sgusciati. Secondo un’analisi dell’International Journal of Nutrition and Food Sciences, i suoi semi sono ricchi,

l’anguia senza semi

L’anguria senza semi è un ibrido sterile, che non potrebbe esistere senza l’intervento dell’uomo.

Quando matura questo frutto seminato, i piccoli semi bianchi al suo interno contengono 33 cromosomi che lo rendono sterile ed incapace di produrre semi.

Le proprietà dell’anguria

Le proprietà dell’anguria

Vediamo quali sono le straordinarie proprietà ed i benefici dell’anguria, e per cosa ci sono utili.

1- proprietà benefiche per la salute del cuore

Secondo uno studio della Purdue University, gli alti livelli di licopene presenti nell’anguria sono molto efficaci nel proteggere le cellule dai danni e possono quindi servire a ridurre i rischi di malattie cardiache. [6]

Uno studio pubblicato sull’American Journal of Hypertension ha invece evidenziato come gli estratti di cocomero contribuiscano a ridurre l’ipertensione e ad abbassare la pressione sanguigna negli adulti obesi.[7Il consumo di anguria porta effetti benefici particolarmente alle donne anziane.

Uno studio focalizzato sulla sulla menopausa aveva preso in esame un campione di donne in post-menopausa (una categoria nota per avere una maggiore rigidità aortica) ed aveva somministrato ad un gruppo di esse un estratto di cocomero per sei settimane. Dopo sei settimane gli scienziati avevano rilevato una diminuzione della pressione arteriosa e della rigidità arteriosa nelle donne che avevano assunto l’estratto di anguria. [8]

L’arginina può aiutare a migliorare il flusso sanguigno ed a ridurre l’accumulo di grasso in eccesso.

2- proprietà anti-infiammatorie

Il licopene presente nell’anguria è un inibitore relativamente a vari processi infiammatori, e funziona anche come antiossidante per neutralizzare i radicali liberi.

L’anguria contiene anche la colina, che, secondo un articolo del 2006 pubblicato sul SHOCK®: Injury, Inflammation, and Sepsis: Laboratory and Clinical Approaches, aiuta a mantenere bassa l’infiammazione cronica. [9]

L’accumulo di grasso soprattutto a livello del giro vita, scatena un’infiammazione cronica di basso grado che, pur se invisibile ad occhio nudo, attiva una serie di processi che conducono al diabete, alle malattie cardiovascolari, al tumore.

Quest’infiammazione è nota come infiammazione cronica o sistemica. [10]

Contribuendo a ridurre l’infiammazione sistemica, gli alimenti antinfiammatori come l’anguria, possono aiutare a migliorare la nostra salute generale.

3- proprietà idratanti

Essendo costituita in gran percentuale di acqua, l’anguria ci aiuta a tenerci ben idratati, specialmente nella stagione più calda. Il suo succo è pieno di elettroliti, il che può servirci a prevenire i colpi di calore e la disidratazione.

4- proprietà digestive

L’anguria contiene anche delle fibre che contribuiscono a mantenere una certa regolarità intestinale.

5- proprietà benefiche per la pelle ed i capelli

La vitamina A è un vero toccasana per la pelle, e una sola fetta di anguria ne contiene circa un quarto del consumo giornaliero raccomandato.

Secondo la Cleveland Clinic, la vitamina A aiuta a mantenere idratati la pelle e i capelli, e stimolala crescita di nuove cellule di collagene ed elastina [11].

Anche la vitamina C che é presente in abbondanza nell’anguria favorisce la crescita del collagene.

6- proprietà utili nel caso di dolori muscolari, e per le prestazioni atletiche

Secondo uno studio del 2013, pubblicato sul Journal of Agricultural and Food Chemistry, il fatto di bere un succo di anguria prima di un intenso allenamento ci aiuta a ridurre la frequenza cardiaca ed i dolori muscolari del giorno successivo.

Questo fatto può essere attribuito agli aminoacidi dell’anguria la citrullina e l’arginina, che aiutano a migliorare la circolazione sanguigna. [12]

Uno studio pubblicato sul Journal of Applied Physiology (2015) è arrivato alla conclusione che la citrullina presente nell’anguria può aiutare a migliorare le prestazioni atletiche: quelle persone che avevano partecipato a questo studio che avevano assunto degli integratori di citrullina, avevano avuto delle prestazioni potenziate con una maggiore produzione di energia nelle attività ad alta intensità come il ciclismo e lo sprint.[13]

7- proprietà che possono contribuire a prevenire il cancro

Grazie alle sue proprietà antiossidanti, come altri frutti e verdure anche l’anguria può essere utile alla riduzione dei rischi di cancro.

In particolare, il licopene è stato collegato alla riduzione della proliferazione delle cellule del cancro alla prostata. [13]

I suoi possibili rischi

I possibili rischi per la salute dell’anguria

Se viene assunta in grandi quantità, l’anguria potrebbe tuttavia creare dei problemi legati ad un eccesso di licopene o di potassio: quindi nausea, diarrea, indigestione e gonfiore. [14]

Le persone con una grave iperkaliemia (troppo potassio nel sangue), probabilmente dovrebbero consumarla in modo moderato (il quanto moderatamente è da definirsi con il proprio medico curante): oltre a ridurre il controllo muscolare, l’iperkaliemia può infatti causare dei battiti cardiaci irregolari e altri problemi cardiovascolari.

Le persone che soffrono di diabete devono invece tener conto che l’anguria contiene anche degli zuccheri.

I valori nutrizionali ed i nutrienti

I valori nutrizionali ed i nutrienti dell’anguria

Tabella dei valori nutrizionali per 100 g di anguria

Valore energetico (calorie)30kcal
Proteine0,61g
Carboidrati7,55g
zuccheri6,2g
Grassi0,15g
saturi0,016g
monoinsaturi0,037g
polinsaturi0,05g
colesterolo0mg
Fibra alimentare0,4g
Sodio1mg
Alcol0g

Tabella dei principali nutrienti presenti nell’anguria

Acqua91,45g
Calorie30kcal
Proteine0,61g
Grassi0,15g
Ceneri0,25g
Carboidrati7,55g
Fibre0,4g
Carboidrati
Zuccheri6,2g
Saccarosio1,21g
Glucosio1,58g
Fruttosio3,36g
Lattosio0g
Maltosio0,06g
Galattosio0g
Amido0g
Minerali
Calcio7mg
Ferro0,24mg
Magnesio10mg
Fosforo11mg
Potassio112mg
Sodio1mg
Zinco0,1mg
Rame0,042mg
Manganese0,038mg
Selenio0,4µg
Fluoro1,5µg
Vitamine
Vitamina C (acido ascorbico)8,1mg13,5 % RDA
Tiamina (vitamina B1)0,033mg2,4 % RDA
Riboflavina (vitamina B2)0,021mg1,3 % RDA
Niacina (vitamina B3 o PP)0,178mg1 % RDA
Acido Pantotenico (vitamina B5)0,221mg3,7 % RDA
Piridossina (vitamina B6)0,045mg2,3 % RDA
Folati3µg
Acido folico0µg
Folati alimentari3µg
Folati (DFE)3µg1,5 % RDA
Colina4,1mg
Betaina0,3mg
Vitamina B120µg
Vitamina B12 (aggiunta)0µg
Vitamina A (RAE)28µg3,5 % RDA
Retinolo0µg
Beta-carotene303µg
Alfa-carotene0µg
Criptoxantina78µg
Vitamina A, IU569IU
Licopene4532µg
Luteina + zeaxantina8µg
Vitamina E0,05mg0,5 % RDA
Vitamina E (aggiunta)0mg
Beta-tocoferolo0mg
Gamma-tocoferolo0mg
Delta-tocoferolo0mg
Vitamina D (D2+D3)0µg
Vitamina D0µg
Vitamina K0,1µg0,1 % RDA
Diidrofillochinone0µg
Lipidi
Grassi saturi0,016g
C4:0 – Acido butirrico0g
C6:0 – Acido caproico0g
C8:0 – Acido caprilico0g
C10:0 – Acido caprinico0,001g
C12:0 – Acido laurico0,001g
C14:0 – Acido miristico0g
C16:0 – Acido palmitico0,008g
C18:0 – Acido stearico0,006g
Grassi monoinsaturi0,037g
C16:1 – Acido palmitoleico0g
C18:1 – Acido oleico0,037g
C20:1 – Acido gadoleico0g
C22:1 – Acido erucico0g
Grassi polinsaturi0,05g
C18:2 – Acido linoleico0,05g
C18:3 – Acido linolenico0g
C18:4 – Acido stearidonico o parinarico0g
C20:4 – Arachidonico0g
C20:5 omega 3 (EPA)0g
C22:5 omega 3 (DPA)0g
C22:6 omega 3 (DHA)0g
Colesterolo0mg
Fitosteroli
Fitosteroli2mg
Aminoacidi
Triptofano0,007g
Treonina0,027g
Isoleucina0,019g
Leucina0,018g
Lisina0,062g
Metionina0,006g
Cistina0,002g
Fenilalanina0,015g
Tirosina0,012g
Valina0,016g
Arginina0,059g
Istidina0,006g
Alanina0,017g
Acido aspartico0,039g
Acido glutammico0,063g
Glicina0,01g
Prolina0,024g
Serina0,016g
Altro
Alcol etilico0g
Caffeina0mg
Teobromina0mg

Per approfondire


***

Questo sito si basa sul supporto dei lettori: quando comprate attraverso i link sul sito, potremo ricevere una commissione, senza però che il prezzo finale per chi acquista subisca alcuna variazione. Parecchi prodotti che presentiamo sono acquistabili online su Amazon, ma non siamo in alcun modo collegati ad Amazon. Il prezzo finale di vendita può variare per motivi indipendenti da noi: verificalo sempre prima di concludere l'acquisto.

Author: Aida Imperiale

Aida Teresa collabora da anni esclusivamente con un ristretto e selezionato numero di pubblicazioni online. Questo le ha consentito di specializzarsi nella redazione di notizie e articoli sui temi della medicina, dello sport e della bellezza.