Alimenti

Quinoa: valori nutrizionali, macronutrienti

La quinoa è un cereale - o meglio come poi vedremo, un pseudo cereale - che è più ricco di nutrienti della maggior parte dei cereali.
quinoa
La quinoa

La quinoa

La pianta. La quinoa è una piantaerbacea annuale della famiglia degli spinaci e della barbabietola.

I semi. Suoi semi sono un alimento ipocalorico privo di glutine. Nonostante non appartenga alla famiglia botanica delle graminacee i semi della quinoa possono essere merceologicamente classificati come dei cereali.

I semi sono piatti, ovali. Sono di solito di colere giallo pallido, anche se il colore può variare dal rosa al nero. Il suo gusto può variare dall’amaro al dolce.

Di solito la quinoa viene bollita e aggiunto alle insalate, utilizzata per addensare le zuppe o viene consumata per colazione. I semi possono anche essere germogliati, macinati e usati come farina.

Quindi la quinoa, il cui nome scientifico è Chenopodium quinoa Willd, è uno pseduocereale proprio come il grano saraceno, l’amaranto, e la chia.

Le proprietà della quinoa

Le proprietà della quinoa

La quinoa è priva di glutine, è ricca di proteine ​​ed è uno dei pochi alimenti vegetali che contiene tutti i nove aminoacidi essenziali in quantità sufficienti.

È anche ricca di fibre, di magnesio, di vitamine del gruppo B, di ferro, di potassio, di calcio, di fosforo, di vitamina E e di vari benefici antiossidanti.

Contiene anche una piccola quantità di omega 3, ed ha un rilevante contenuto di vitamina E.

La quinoa ha alcune proprietà funzionali (tecnologiche) come la solubilità, la capacità di trattenere l’acqua, la gelificazione, l’emulsionamento e la formazione di schiuma che consentono usi diversificati.

L’amido di quinoa ha proprietà fisico-chimiche (come la viscosità, stabilità del congelamento) che gli conferiscono proprietà funzionali per nuovi utilizzi.

Valori nutrizionali. Macronutrienti

Quinoa: tabelle dei valori nutrizionali e calorie, e dei macronutrienti

Dalle tabelle alimentari che ora illustreremo, si possono rilevare quali sono le caratteristiche nutrizionali della quinoa.

Valori nutrizionali riferiti a 100 grammi di quinoa

Valore energetico (calorie) 368 kcal
Proteine 14,12 g
Carboidrati 64,16 g
zuccheri g
Grassi 6,07 g
saturi 0,706 g
monoinsaturi 1,613 g
polinsaturi 3,292 g
colesterolo 0 mg
Fibra alimentare 7 g
Sodio 5 mg
Alcol g

Tabelle riguardanti i principali nutrienti della quinoa

I macronutrienti ci sono necessari per produrre energia; per la crescita e per la rigenerazione del nostro corpo; per il nostro metabolismo.

nutrienti principali
Acqua 13,28 g
Calorie 368 kcal
Proteine 14,12 g
Grassi 6,07 g
Ceneri 2,38 g
Carboidrati 64,16 g
Fibre 7 g
carboidrati
Amido 52,22 g
minerali
Calcio 47 mg
Ferro 4,57 mg
Magnesio 197 mg
Fosforo 457 mg
Potassio 563 mg
Sodio 5 mg
Zinco 3,1 mg
Rame 0,59 mg
Manganese 2,033 mg
Selenio 8,5 µg
vitamine
Tiamina (vitamina B1) 0,36 mg 25,7 % RDA
Riboflavina (vitamina B2) 0,318 mg 19,9 % RDA
Niacina (vitamina B3 o PP) 1,52 mg 8,4 % RDA
Acido Pantotenico (vitamina B5) 0,772 mg 12,9 % RDA
Piridossina (vitamina B6) 0,487 mg 24,4 % RDA
Folati 184 µg
Acido folico 0 µg
Folati alimentari 184 µg
Folati (DFE) 184 µg 92 % RDA
Colina 70,2 mg
Betaina 630,4 mg
Vitamina B12 0 µg
Vitamina A (RAE) 1 µg 0,1 % RDA
Retinolo 0 µg
Beta-carotene 8 µg
Alfa-carotene 0 µg
Criptoxantina 1 µg
Vitamina A, IU 14 IU
Licopene 0 µg
Luteina + zeaxantina 163 µg
Vitamina E 2,44 mg 24,4 % RDA
Beta-tocoferolo 0,08 mg
Gamma-tocoferolo 4,55 mg
Delta-tocoferolo 0,35 mg
Vitamina D (D2+D3) 0 µg
Vitamina D 0 µg
Vitamina K 0 µg
Diidrofillochinone 0 µg
Menachinone 4 1,1 µg
lipidi
Grassi saturi 0,706 g
C8:0 – Acido caprilico 0 g
C10:0 – Acido caprinico 0 g
C12:0 – Acido laurico 0 g
C14:0 – Acido miristico 0 g
C15:0 – Acido pentadecanoico 0 g
C16:0 – Acido palmitico 0,6 g
C17:0 – Acido margarico 0 g
C18:0 – Acido stearico 0,037 g
C20:0 – Acido arachico 0,03 g
C22:0 – Acido beenico 0,03 g
C24:0 – Acido lignocerico 0,01 g
Grassi monoinsaturi 1,613 g
C14:1 – Acido miristoleico 0 g
C15:1 0 g
C16:1 – Acido palmitoleico 0 g
C17:1 0 g
C18:1 – Acido oleico 1,42 g
C20:1 – Acido gadoleico 0,093 g
C22:1 – Acido erucico 0,083 g
C24:1 cis – Acido nervonico 0,017 g
Grassi polinsaturi 3,292 g
C18:2 – Acido linoleico 2,977 g
C18:3 – Acido linolenico 0,26 g
C18:4 – Acido stearidonico o parinarico 0 g
C20:2 omega 6 cis, cis 0 g
C20:3 0 g
C20:4 – Arachidonico 0,009 g
C20:5 omega 3 (EPA) 0 g
C21:5 0 g
C22:4 0 g
C22:5 omega 3 (DPA) 0 g
C22:6 omega 3 (DHA) 0,047 g
Colesterolo 0 mg
fitosteroli
aminoacidi
Triptofano 0,167 g
Treonina 0,421 g
Isoleucina 0,504 g
Leucina 0,84 g
Lisina 0,766 g
Metionina 0,309 g
Cistina 0,203 g
Fenilalanina 0,593 g
Tirosina 0,267 g
Valina 0,594 g
Arginina 1,091 g
Istidina 0,407 g
Alanina 0,588 g
Acido aspartico 1,134 g
Acido glutammico 1,865 g
Glicina 0,694 g
Prolina 0,773 g
Serina 0,567 g
altro